DHEAUSA.COM

  DHEAusa.com en Français                                                           
Français         English         Español       Português       Deutsch         Italiano

DHEAUSA.COM

  DHEAusa.com en Français                                                           
Français         English         Español       Português       Deutsch         Italiano

   DHEAUSA.COM

     DHEAusa.com en Français                                       
   Français     English     Español   Português   Deutsch    Italiano

Stress e DHEA

Il livello di DHEA è strettamente legato allo stress.

Gli studi hanno dimostrato che lo stress causato da eventi traumatici come ustioni o malattie abbassa significativamente i livelli di DHEA, testosterone e androstenedione, mentre aumenta i livelli di cortisolo. Lo stato di calma, come si può riscontrare negli individui che praticano la meditazione trascendentale, è associato ad un alto livello di DHEA.


Studi clinici
 
  • La ricerca presso il National Center for Post-Traumatic Stress Disorders (USA) ha dimostrato che il DHEA solfato (DHEA-S), noto per migliorare la memoria e ridurre la depressione nei topi, sembra essere gioca un ruolo nel controllo dello stress.

  • È stato riscontrato nei soldati studiati durante esercizi di sopravvivenza militare estrema, che coloro che avevano la più alta proporzione di DHEA-S rispetto al cortisolo (ormone dello stress), erano quelli che mostravano meno sintomi di dissociazione, che sono noti per avere un rischio maggiore di sviluppare disturbi da stress post traumatico. Hanno anche ottenuto risultati migliori sotto pressione, in termini di esercitazioni di sopravvivenza. Ciò sembra indicare che il DHEA-S agisce da tampone contro gli impatti negativi dello stress, ma non si sa esattamente cosa determini la quantità di DHEA-S prodotta.

  • In uno studio, i partecipanti a un programma di riduzione dello stress hanno aumentato il loro DHEA del 100% e ridotto la produzione dell’ormone dello stress (cortisolo) del 23%.

  • Istituto di Fisiologia, Accademia Russa di Scienze Mediche, Filiale Siberiana, Istituto di Citologia e Genetica, Novosibirsk, Russia. Gli effetti del DHEA solfato (DHEAS, 30 mg / kg, mediante iniezione intraperitoneale, 4 e 28 ore dopo l’iniezione) sono stati studiati in topi di laboratorio che mostravano diversi livelli di ansia derivanti da ripetute vittorie sociali (vincitori ) o sconfitte sociali (perdenti) perpetrate durante 10 scontri aggressivi quotidiani. I perdenti hanno mostrato un alto livello di ansia stimato in un test di “punteggio”. Le iniezioni saline di DHEAS hanno avuto effetti diversi su vincitori, vinti e topi intatti. Il DHEAS ha impedito lo sviluppo di ansia nei perdenti 28 ore dopo l’iniezione. In queste condizioni sperimentali, DHEAS non ha avuto alcun effetto sui vincitori. Si è concluso che gli effetti del DHEAS dipendono dallo stato psico-emotivo dell’animale. L’effetto ansiolitico del DHEAS esogeno può anche essere paragonabile all’ormone endogeno secreto dalle ghiandole surrenali e dal sistema nervoso centrale.