DHEAUSA.COM

  DHEAusa.com en Français                                                           
Français         English         Español       Português       Deutsch         Italiano

DHEAUSA.COM

  DHEAusa.com en Français                                                           
Français         English         Español       Português       Deutsch         Italiano

   DHEAUSA.COM

     DHEAusa.com en Français                                       
   Français     English     Español   Português   Deutsch    Italiano

Insufficienza ormonale e DHEA

Il DHEA è uno degli ormoni prodotti dalle ghiandole surrenali. Quando questi non producono abbastanza ormoni, inclusi DHEA e cortisolo, si parla di insufficienza surrenalica. Le donne con questo disturbo a cui è stato somministrato DHEA hanno riferito di aver sperimentato una sessualità migliorata e un senso di benessere (inclusi sentimenti ridotti di depressione e ansia).

Numerosi studi suggeriscono che il DHEA può migliorare il benessere, la qualità della vita, la capacità di esercizio, la libido, i livelli ormonali, nelle persone con insufficienza surrenalica (morbo di Addison).

Studi sull’uomo hanno dimostrato che la terapia con integratori di DHEA è una terapia complementare alla terapia con testosterone. Tra gli uomini che invecchiano, la quantità di testosterone “libero”, o testosterone disponibile per il corpo, scende più velocemente del livello totale di testosterone. Pertanto, è importante progettare un programma di sostituzione ormonale che aumenti il livello di testosterone libero.


Studi clinici

  • Uno studio del 2006, in cui uomini con un’età media di 65 anni hanno assunto DHEA, ha mostrato di aver sperimentato un aumento significativo dei livelli di testosterone e cCGM (guanosina monofosfato ciclico) e una diminuzione lipoproteine ad alta densità (LDL). Gli autori indicano che questi risultati suggeriscono che l’integrazione regolare di DHEA può avere un effetto anti-aterogenico, in particolare nei soggetti anziani che hanno un basso livello di circolazione di questo ormone.

  • Uno studio del 2005 ha misurato il DHEA presente nel siero di 206 uomini con diabete di tipo 2 e ha trovato una relazione inversamente proporzionale tra il livello di DHEA nel siero e l’aterosclerosi carotidea. Gli autori affermano che lo studio supporta l’idea che il DHEA, che è sempre più utilizzato come integratore alimentare, possiede qualità protettive per le arterie negli esseri umani e che la terapia ormonale sostitutiva dovrebbe essere presa in considerazione per gli uomini colpiti. ipogonadismo.

  • In uno studio del 1997, è stato dimostrato che il livello di DHEA nel sangue è parallelo a quello del testosterone “libero”. Gli autori dello studio suggeriscono che il DHEA può aiutare ad aumentare il livello di testosterone libero. Se questa conclusione è corretta, il trattamento con l’integrazione di DHEA non solo aumenterebbe il livello di DHEA nel sangue, ma aumenterebbe anche quello del testosterone libero.